L’Ascoli ha ufficializzato ieri il primo acquisto: si tratta del trequartista portoghese Diogo Costa Pinto (21) prelevato a titolo definitivo dal Benfica. Il suo arrivo potrebbe diventare la premessa alla cessione degli altri due trequartisti in rosa, ovvero il serbo Nikola Ninkovic (25) pressato dal Bari (operazione bloccata, ma c’è l’interesse della Salernitana) e Moutir Chajia (21) che piace agli olandesi del Den Haag. Nel frattempo il terzino sinistro Salvatore D’Elia (30) è passato al Frosinone. Per la sua sostituzione si sta pensando al giovane Luca Ranieri (21), nazionale U.20, sul quale, però, ci sono Perugia e Pordenone. In “cottura” lo scambio con il Venezia dove andrebbe l’attaccante Lorenzo Rosseti (25) per Francesco Di Mariano (23). Sempre aperte le piste per Leonardo Sernicola (22) e per il centrocampista del Brescia Leonardo Morosini (24) (nella foto). La Juve Stabia ha chiesto Lorenzo Laverone (29). Ipotizzato lo scambio di portieri, Lanni (30)-Branduani (29). Intanto, l’ex allenatore dell’Ascoli, Mario Petrone, lascia l’Italia e andrà ad allenare il Club Deportivo y Social Santa Rita, squadra che milita nella Serie B dell’Ecuador.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Mar 14 gennaio 2020 alle 08:30 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print