Non si conoscono gli eventuali interpreti, se Brlek o Chajia al posto di Ninkovic e chi dei due per tre posti tra Da Cruz, Scamacca e Ardemagni. In quest’ultimo caso sembrano favoriti i primi due, ma non si può andare oltre le ipotesi, visto che Zanetti non si sbilancia. «Se ho già deciso chi gioca? Certo, ma non aspettatevi che venga a dirlo a voi».

Quel che esprime, invece, è l’apprezzamento per il collega Ventura e la sua compagine. «La Salernitana è forte, è stata anche 1ª, così come noi. Però come noi non ha dato continuità. In verità in questa B la continuità, tranne forse il Benevento, non l’ha avuta nessuno, altrimenti la classifica non sarebbe così corta, perciò tutti la cerchiamo. Per quanto riguarda Ventura, parliamo di un tecnico che ha guidato la Nazionale. Esperienza sfortunata? Beh, a dire il vero è stato sfortunato solo a capitare nel girone della Spagna (con cui ha perso), perché le altre le ha vinte tutte. Per lui massima stima e rispetto».

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Sab 30 novembre 2019 alle 10:30 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print