I bianconeri sono già proiettati con la testa verso il prossimo avversario, la Juve Stabia squadra neopromossa, guidata da un altro tecnico che ha fatto bene in serie C, Fabio Caserta rimasto in terra campana nonostante qualche altra richiesta dalla serie B. Tra Caserta e Paolo Zanetti, due allenatori che hanno detto loro in serie C, sarà un bel duello, per quanto riguarda le due squadre, almeno sulla carta, appare evidente che l'Ascoli, dal punto di vista tecnico, abbia una marcia in più. Le due società hanno fatto una politica diversa: quella bianconera ha puntato a ritoccare una rosa già forte per dare la scalata nei playoff, e l'inizio è stato promettente. I campani invece puntano alla salvezza dopo aver appena riconquistato la serie cadetta. Ma quella di sabato prossimo non sarà una partita facile, come non è facile giocare sul campo stabiese notoriamente molto caldo. 

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Mer 18 settembre 2019 alle 10:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print