Gaetano Fontana ha parlato di quello che servirà all'Ascoli del futuro: «Quell’esperienza che è mancata nella scorsa stagione, ma la squadra era completamente nuova, come nuovo era l’allenatore, inoltre qualche elemento ha avuto problemi fisici e non c’è stato possibilità di dare continuità al lavoro. La società è stata brava nel periodo negativo, non è facile digerire 7 gol, in quell’occasione in tanti avrebbero perso la testa, la società invece ha dato fiducia al tecnico e questo ha portato l’Ascoli alla salvezza. Per un attimo si è pensato che si potesse andare verso i playoff, ma non si poteva chiedere di più».

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Mar 21 maggio 2019 alle 12:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print