Padoin ha cosi parlato in occasione della sua presentazione: «Grazie a Dio gli stimoli ne ho sempre avuti da vendere, se ho ricevuto le soddisfazioni durante la mia carriera, che sono forse andate forse al di la delle mie qualità tecniche, molto lo devo alle motivazioni. In questi tre mesi in cui mi sono trovato a casa ad aspettare una chiamata probabilmente queste motivazioni si sono moltiplicate, ho passato una brutta estate. Fino ai primi di luglio non ci pensavo perché ero con la famiglia, poi è stato tutto più complicato dal punto di vista mentale, quindi le motivazioni le trovo dentro me stesso tutti i giorni». 

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Ven 13 settembre 2019 alle 12:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print