Pescara, Zauri mescola le carte e prova anche il 4-3-1-2

04.10.2019 16:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Pescara, Zauri mescola le carte e prova anche il 4-3-1-2

Zauri continua gli esperimenti al Poggio e non sembra così scontato che i biancazzurri possano scendere in campo con la difesa a tre, provata e sbandierata in settimana. Il tecnico, infatti, continua a testare anche il 4-3-1-2. L’idea di partenza, però, resta il passaggio al 3-5-2 per la coppia d’attacco Galano-Brunori. L’italobrasiliano avanti rispetto a Maniero (un ex) nelle gerarchie della settimana. In difesa, dovrebbe essere regolarmente al suo posto Campagnaro, con Scognamiglio e uno tra Bettella e Drudi. Gli esterni dovrebbero essere Zappa, favorito su Vitturini, e Crecco. A centrocampo Bruno davanti alla difesa, con Memushaj e Machin interni. Il Pescara non potrà contare quasi sicuramente sul cipriota Kastanos, che continua ad accusare fastidio al piede destro. Indisponibile anche Palmiero, che tornerà dopo la sosta.