CorrAdriatico - Dal Barcellona al Lugano via Siviglia. Con Abascal ora la cantera è al sicuro

09.07.2019 14:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere Adriatico
CorrAdriatico - Dal Barcellona al Lugano via Siviglia. Con Abascal ora la cantera è al sicuro

Porterà in bianconero le sue idee tattiche e cercherà di far crescere i giovani dell'Ascoli, così come ha fatto nel settore giovanile del Siviglia. Guillermo Abascal approda in bianconero dopo la parentesi nel campionato svizzero e torna ad allenare i giovani con l'intenzione di prepararli al grande salto nei professionisti. Finora le sue idee tattiche sono quelle di arrivare in porta attraverso il gioco e un possesso palla che però non deve essere sterile e fine a se stesso ma un modo per trovare gli spazi giusti per perforare le difese avversarie. Il suo metodo di lavoro non è cambiato nel corso degli anni: sia che allenasse i giovani della cantera del Sivilla, sia con i professionisti del Chiasso e del Lugano e, presumibilmente, sarà quello che adotterà anche ad Ascoli. Per lui, i suoi calciatori non devono essere attendisti e subire l'iniziativa dell'avversario, ma devono essere propositivi, avere personalità e, soprattutto, divertirsi giocando a calcio. Le sue idee risentono dell'esperienza fatta nel settore giovanile del Barcellona, dove approdò a 12 anni e dove a 14 giocava insieme ai suoi compagni divenuti qualche anno dopo campioni del calibro di Jordi Alba, Bojan Krkic e Iago Falque. Con il passare del tempo, Abascal capì che la sua strada era quella di fare l'allenatore. 
Quel sogno realizzato
Per questo lasciò molto presto il calcio giocato per laurearsi in Scienze Motorie e poi riuscire a coronare il suo sogno con la squadra della sua città, il Siviglia, che nel 2015 gli affida il settore giovanile. A 30 anni, compiuti lo scorso 13 aprile, arriva ad Ascoli per una nuova sfida. Il tecnico andaluso sarà in città alla fine della prossima settimana e in quella occasione si conosceranno i dettagli dell'accordo raggiunto nei giorni scorsi con i dirigenti bianconeri, subito dopo che Cetteo Di Mascio ha preferito passare al settore giovanile del Teramo. I dirigenti bianconeri hanno intenzione di affidare a Guillermo Abascal la Primavera e stanno valutando se dargli anche la carica di responsabile del settore giovanile.