CorrAdriatico - Abbonamenti: entusiasmo straordinario

17.09.2019 14:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere Adriatico
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
CorrAdriatico - Abbonamenti: entusiasmo straordinario

Una grandissima soddisfazione per Massimo Pulcinelli, seppur per appena tre unità non si sia riusciti ad arrivare a quota 4200. I numeri però non mentono e sono emblematici dello straordinario entusiasmo che si respira in città, complice la ventata di positività portata dal neo allenatore Zanetti e da una campagna acquisti ampiamente promossa dai tifosi. E così i supporters del Picchio non si sono fatti sfuggire l'occasione di mostrare per l'ennesima volta il loro attaccamento alla maglia, salendo sul podio del numero di abbonamenti sottoscritti nell'ultimo trentennio in serie B. Stracciata quota 3571 dello scorso anno, con ben 626 tessere in più rispetto all'ultima stagione. Superato di gran lunga anche il dato del 2017/18, quando la società effettuò due diverse campagne abbonamento: in 3551 sottoscrissero la tessera per il girone d'andata, appena 2678 lo confermarono anche per il girone di ritorno (con un crollo di 873 tessere). Nella stagione 2016/17 furono 3325 i fedelissimi, con il record degli ultimi anni detenuto fino a pochi giorni fa dai 3810 abbonati della stagione 2015/16 del ritorno in B dopo due campionati di Lega Pro. Stavolta invece l'entusiasmo è stato più grande anche del salto di categoria e si è raggiunto il terzo miglior risultato dal 1985/86. Da allora infatti, il maggior numero di abbonati in cadetteria si è registrato nel 2007/08: l'Ascoli tornò in B dopo due anni in A, in 4651 si abbonarono per provare a riportare immediatamente il Picchio tra i big. L'obiettivo non fu raggiunto e, dopo un calo graduale di abbonati nelle stagioni successive, si registrò un nuovo boom nel 2010/11: 4555 abbonati, dovuti però in larga parte ai prezzi stracciati (curva Sud a 50) voluti dalla società per incentivare i supporters dopo l'introduzione della tessera del tifoso. E adesso per la stagione 2019/2020 si è tornati a sfondare quota 4000, a dimostrazione di quanto il popolo bianconero creda fortemente in Ninkovic e compagni.