CorrAdriatico - Mese decisivo per l’Ascoli

12.03.2019 14:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
CorrAdriatico - Mese decisivo per l’Ascoli

E in meno di un mese l'Ascoli si giocherà il suo futuro con ben sei incontri dal 16 marzo al 14 aprile. Sabato prossimo alle ore 18 impegno per Brosco e compagni al Bentegodi al cospetto dell'Hellas Verona. Una settimana più tardi la Serie B sosterrà il turno di riposo per le gare delle nazionali, ma l'Ascoli sarà chiamato di nuovo all'appello, sabato 23 marzo alle ore 18, per portare a termine l'incontro di Lecce, sospeso dopo appena quattro secondi di gioco lo scorso primo febbraio, a causa dell'infortunio capitato al giocatore dei salentini Manuel Scavone. Il mese di marzo si concluderà poi sabato 30 con il match dei bianconeri al Del Duca contro il Benevento. Nel mese di aprile invece la formazione ascolana giocherà nella giornata di sabato solo in un'occasione. Il campionato prevede martedì 2 alle ore 21 appuntamento a Padova, poi domenica 7 aprile alle ore 15, il Picchio ospiterà al Del Duca il Pescara dell'ex Bepi Pillon, domenica 14 farà visita al Picco allo Spezia alle ore 15, mentre nella serata di Pasquetta, lunedì 22 aprile, per l'Ascoli duello alle ore 21 sul palcoscenico di casa contro i lagunari del Venezia dell'altro ex Serse Cosmi. Solo a fine aprile, il 27, si tornerà a giocare di sabato con l'impegno a Cittadella alle ore 15. A distanza di pochi giorni, il primo maggio, per i bianconeri seconda trasferta di fila a Brescia, poi il 4 maggio ultima in casa contro il Palermo e l'11 maggio chiusura della stagione a Crotone.