Dopo la gara persa a Cremona, che ha segnato anche l'addio alla Coppa Italia, in casa Empoli ha fatto il punto della situazione Tommaso Fantacci: "Diciamo che l’obiettivo principale era di non sbagliare la gara sotto il punto di vista dell’atteggiamento, il mister era stato chiaro, e noi ci abbiamo provato fino alla fine, anche se poi il risultato non è arrivato. Per quanto riguarda il personale, dopo gli anni nelle giovanili azzurre, sono felice dell’esordio in prima squadra, ora spero che arrivi anche quello in B".

E sulla prossima gara:"Sabato arriva l’Ascoli, faremo battaglia: sarà importante partire bene e non ripetere gli errori della scorsa gara a Frosinone, ora diventa fondamentale per noi trovare i tre punti".

Sezione: Avversario / Data: Mer 04 dicembre 2019 alle 20:00
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print