Dopo l'infelice intervista di fine primo tempo con il Brescia, Michele Cavion ha corretto il tiro con un post su Facebook: "Ci tenevo a scrivere due righe in merito alla partita di oggi. Spero che le mie parole a fine primo tempo non siano state fraintese, sono fiero e orgoglioso di vestire la maglia dell'Ascoli, l'ho dimostrato e lo dimostrerò fino all'ultimo giorno che la indosserò. Intendevo dire che la stima di un club come il Brescia mi faceva piacere perchè vuol dire che sto lavorando bene che il mio impegno viene apprezzato. Chi mi conosce sa che persona e che professionista sono e credo che in questi anni lo abbia sempre dimostrato con i fatti sia fuori che soprattutto in campo".

Sezione: News / Data: Dom 27 settembre 2020 alle 20:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print