La lista dei lunghi addii è iniziata dal tecnico Paolo Zanetti, dopo di lui chi l'ha sostituito ovvero Roberto Stellone, fino ad arrivare alla parte dirigenziale con i soci Giuliano Tosti e Gianluca Ciccoianni che si sono dimesse dal Cda pur restando come azionisti di minoranza. Il tutto proprio mentre la squadra si sta ritrovando per gli allenamenti e il campionato che potrebbe ricominciare. Le prossime saranno ore decisive. L'addio del direttore sportivo comporterebbe l'arrivo di un sostituto, visto che nei prossimi mesi ci sarà il calciomercato da sviluppare. E in questo caso si sono proposti molti direttori sportivi, attualmente senza squadra. Non resta che aspettare le novità che arriveranno dai vertici societari. Dopo il fallimento di qualche anno fa l'Ascoli è sempre riuscita a mantenere la categoria speriamo sia così anche questa volta nonostante tutto. 

Sezione: News / Data: Mar 19 maggio 2020 alle 16:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print