Il direttore della Cremonese Armenia sintetizza così: «In 24 ore abbiamo viaggiato in treno, pernottato in un hotel e quindi siamo entrati in contatto con moltissime persone. Se il metro di valutazione è questo allora la Cremonese è destinata a non giocare più. Sabato abbiamo la trasferta di Cittadella.Eanche in Veneto mi sembra ci siano altri casi. E poi nel successivo turno infrasettimanale dovremmo ospitare l’Empoli».

Sezione: News / Data: Dom 23 Febbraio 2020 alle 18:00 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print