Oggi dopo la rifinitura sapremo se ci sono defezioni, ma dovrebbero essere tutti recuperati compreso Avlonitis che prima della sosta era il più malconcio per un problema al ginocchio. Non sembra difficile quindi pensare che scenderà in campo lo stesso Ascoli vittorioso nelle precedenti tre gare. «Io ci credo» E come ci crede il maggior azionista del club debbono crederci tutti perché se l'Ascoli scenderà in campo con la stessa determinazione avuta contro Vicenza, Monza e Spal darà filo da torcere anche alla capolista. L'Empoli ha si nelle sue fila giocatori di categoria superiore nonostante l'assenza i perni di difesa Romagnoli e dell'attacco Mancuso, perché squalificati. Insomma l'Ascoli deve crederci, il recente passato insegna. 

Sezione: News / Data: Ven 30 aprile 2021 alle 11:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print