Alla ripresa del campionato, prevista per sabato 1° maggio, non ci saranno più anticipi e posticipi: le ultime quattro partite del campionato si disputeranno tutte nello stesso giorno e alla stessa ora ovvero alla 14. Quindi Ascoli-Empoli, Reggina-Ascoli, Ascoli-Cittadella e Chievo-Ascoli inizieranno subito dopo pranzo. In merito all'orario stabilito per gli ultimi quattro turni, l'Ascoli Calcio precisa che «pur comprendendo, con rammarico, le difficoltà che i propri sostenitori potrebbero incontrare nel seguire la squadra in televisione, essendo lavorativi i giorni 4, 7 e 10 maggio, la decisione, assunta per tutti i club cadetti, si è resa necessaria in quanto l'orario delle 14 consentirebbe a tutte le squadre spostamenti in tempi compatibili con un calendario che prevede la disputa di ben quattro partite in dieci giorni. L'Ascoli Calcio, nella persona del patron Massimo Pulcinelli, chiede l'ultimo sacrificio ai propri sostenitori, con la certezza che quanto prima si possa tornare negli stadi».

Sezione: News / Data: Mer 21 aprile 2021 alle 14:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print