Erano le 15,40 di giovedì quando Nikola Ninkovic si è schiantato in autostrada con la sua Porsche, distruggendola, contro un camion con targa bosniaca. L'incidente è avvenuto in Croazia, le condizioni del giocatore dell'Ascoli sono apparse in un primo momento gravi quando stato estratto dall'abitacolo, infatti Ninkovic è andato a sbattere con la testa contro il vetro anteriore della sua auto rompendolo. Trasportato immediatamente all'ospedale di Sisak gli è stato riscontrato un forte trauma cranico, una contusione al naso e diverse ferite sul volto e alla testa, causate dai vetri dell'auto, che hanno avuto bisogno di diversi punti di sutura Ninkovic è tenuto sotto osservazione, ma non è in pericolo di vita. Secondo alcune fonti attendibili l'attaccante stava rientrando ad Ascoli ed era solo in auto. Ninkovic è sotto contratto con l'Ascoli fino al giugno 2021 ma aveva deciso di non presentarsi in ritiro e di restarsene in Serbia. Sembra che questa volta finalmente si fosse deciso a rientrare, ma la sfortuna e il brutto incidente ci hanno messo lo zampino. Ninkovic si trova adesso ricoverato in ospedale a Sisak in attesa di ulteriori accertamenti. Se non ci saranno complicazioni tutto dovrebbe risolversi per il meglio, a parte la grande paura e la Porsche praticamente distrutta.

Sezione: News / Data: Sab 24 ottobre 2020 alle 10:40 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print