Bisognerà subito cancellare il match contro i campani, dove il Picchio si è reso protagonista della peggior gara della gestione Sottil. Ne sono la dimostrazione i cinque cambi effettuati dopo soli 64', un record con il nuovo format delle sostituzioni. Eppure neppure gli ingressi dalla panchina sono riusciti a ribaltare il match. L'Ascoli nella ripresa ha certamente tenuto un maggior possesso palla rispetto agli avversari (68%), ma non si è mai riuscito a rendere davvero pericoloso dalle parti di Adamonis. Anzi, l'azione più nitida del secondo tempo è stata quella di Tutino, con la traversa a salvare il Picchio dallo 0-3 e dalla tripletta dello scatenato attaccante avversario. 

Sezione: News / Data: Lun 22 febbraio 2021 alle 18:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print