Andrea Sottil ha parlato in conferenza stampa dopo il successo contro l'Empoli: "Il campo oggi ha detto che l'Ascoli ha meritato di vincere questa partita. Si poteva vincere anche con qualche altro gol perchè abbiamo avuto delle occasioni molto nitide. Voglio fare i complimenti a tutti quanti. La squadra ha dimostrato di avere il giusto approccio per queste partite, hanno creato tanto e difeso bene. Chi è entrato ha dato un ottimo contributo. Dionisi è il leader assoluto di questa squadra, che ha estro, gol, capacità di giocare di sponda, di inventare, ed è un grandissimo esempio durante la settimana. I ragazzi vedono in lui una guida importante e lui stesso ha intorno un grande gruppo che lo sorregge. Saric e Caligara hanno dei motori straordinari. Caligara lo conoscevo da ragazzo, tutte e due hanno fatto una grande partita, ma i complimenti vanno a tutti, dall'inizio alla fine hanno fatto una grande partita".

E' la tua più importante vittoria da allenatore: "Mi fa piacere che sia la centesima vittoria della mia carriera da allenatore. E' una delle vittorie più importanti del mio percorso, arrivata contro la prima della classe che aveva perso solo una partita fino ad oggi. Sono soddisfatto, ma ancora non abbiamo fatto niente. Resto quindi concentrato. Sono soddisfatto della prestazione, dell'approccio dei ragazzi e della fame che ci mettono tutti".

Quanto è soddisfatto della risposta della squadra: "Abbiamo avuto 15 giorni per preparare questa partita. Anche all'andata abbiamo fatto un'ottima partita. Vedere la squadra giocare cosi significa crescita, il lavoro che sta venendo fuori, la capacità di stare bene in campo, saper essere aggressivi e attendisti, giocare un calcio di qualità e colpire l'Empoli dove si poteva far male. I ragazzi l'hanno interpretato bene".

Come stanno Dionisi, Avlonitis e Cacciatore: "Dionisi ha preso una botta credo la smaltirà per Reggio. Avlonitis ha avuto una bruttissima distorsione a Ferrara, ma è un infortunio doloroso, lui ha stretto i denti. Ha fatto un intervento simile a quello di Ferrara ma ha stretto i denti. E' solo dolore. Cacciatore ha lavorato tanto, ma ha avuto un problema al flessore che non aveva smaltito nella rifinitura".

Brosco e Buchel salteranno la prossima sfida: "Mi dispiace, sapevo che erano diffidati. Ma abbiamo dimostrato che chi entra è pronto. Sono dispiaciuto perchè mi piacerebbe averli tutti, come Pinna che si è fatto male. Fa parte del gioco".

Prestazione super di Leali: "E' un pilastro della squadra, Polito gli ha rinnovato il contratto e lui sta rispondendo. Leali è un top della categoria".

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 01 maggio 2021 alle 16:18
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print