Leali 5,5 Torna a difendere la porta bianconera ma in almeno due occasioni appare indeciso. Non contribuiscono a dare sicurezza al reparto arretrato.
Brosco 5 Da uno della sua esperienza ci si aspetta sicuramente di più. Fatica a prendere le misure su Aramu e compagni e nei minuti finali lascia i compagni in dieci per un'ingenuità.
Avlonitis 5,5 Ritrova posto al centro della difesa ma anche lui stenta a trovare le giuste misure sugli avversari.
Spendhlofer 6 Dei tre difensori è certamente quello che interpreta il suo ruolo nel migliore dei modi. Si fa apprezzare per alcune chiusure decise e precise.
Vellios (dal 33'st) 5 Bertotto lo getta nella mischia per cercare di dare maggior peso al reparto avanzato ma non si rende mai pericoloso.
Pucino 6 Spostato sulla linea dei centrocampisti, è bravo ad inserirsi e a concretizzare l'assist al bacio di Kragl. Salva anche un gol sulla linea nel primo tempo.
Cavion 5 Con i suoi inserimenti prova a creare qualche grattacapo alla retroguardia veneta ma appare molto nervoso e commette qualche errore di troppo in fase d'impostazione.
Gerbo (dal 33'st) 5,5 Prova con giocate semplici a dare fluidità alla manovra e a verticalizzare per i compagni ma non sempre riesce nel suo intento.
Saric 6,5 È senza dubbio il migliore in campo dell'Ascoli. Metronomo di centrocampo con le idee chiare e i piedi buoni, è efficace anche in fase difensiva.
Kragl 5,5 Bertotto lo alza sulla linea dei centrocampisti e, nei primi 45 minuti, fa vedere alcuni lampi della sua classe. Deve trovare maggiore continuità.
Pierini (dal 16'st) 5 Costantemente avulso dal gioco, sbaglia quei pochi palloni che passono dalle sue parti. Il suo ingresso in campo non dà i frutti sperati.
Sabiri 5,5 Il talento non manca e si trova di più a suo agio come trequartista. Rendimento a corrente alternata con giocate di ottima fattura e momenti in cui rimane ai margini della manovra.
Chiricò 5 Tanto impegno e poca concretezza. Generoso in fase di impostazione della manovra, manca di lucidità davanti alla porta. Nel finale si divora una ghiotta occasione.
Cangiano (dal 33'st) 5,5 Prova a dare un pizzicò di vivacità in più alla manovra avanzata nei minuti finali quando però l'Ascoli faceva fatica ad alzare il proprio baricentro.
Tupta 5 Svaria su tutto il fronte d'attacco ed è il primo ad andare a fare pressing sugli avversari ma non tira mai in porta.
Bajic (dal 13'st) 5,5 Prova a darsi da fare e a mettere in difficoltà i suoi diretti avversari con la sua prestanza fisica ma senza successo.
Bertotto (all.) 5 Cambia ancora modulo ma la sua squadra dura solo un tempo. Non convincono alcune sostituzioni e rimane qualche dubbio sulla tenuta atletica dei suoi giocatori.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Dom 29 novembre 2020 alle 12:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print