Tesoro: “Ninkovic e Beretta non sono in uscita”

20.08.2019 17:47 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:    Vedi letture
© foto di Giovanni Evangelista/TuttoLegaPro.com
Tesoro: “Ninkovic e Beretta non sono in uscita”

Nel corso della conferenza stampa nella quale sono stati presentati i due nuovi acquisti Brlek e Pucino, il Ds dell'Ascoli Antonio Tesoro ha fatto anche il punto sul mercato: “A oggi abbiamo una rosa molto proporzionata, abbiamo le coppie in tutti i ruoli, anzi, forse davanti c’è uno in più, ma siamo in 23, e credo non sia mai capitato nella storia recente: lo scorso anno eravamo 41, cosa impossibile. Il mercato è aperto, se c’è la possibilità di migliorare o di consentire a chi cerca più spazio di andare altrove, se ci fossero le giuste convergenze, non ci tiriamo indietro. Un centrale probabilmente lo prenderemo, ma dobbiamo trovare chi ci convince, sono al vaglio alcune possibilità”.

Andando poi sui singoli: “Ninkovic? In una prima fase di mercato ci sono state tante offerte per lui, soprattutto dai campionati esteri, ed erano pure validi, ma noi non ci siamo seduti, non era ciò che ci faceva sobbalzare dalla sedia e anche lui voleva rimanere. So che ci sono ancora interessamenti su di lui, ma credo sia molto improbabile la sua cessione, da lui ci aspettiamo tanto, vorrei facesse quello step per diventare il grande calciatore che è”.

Su De Feo e Beretta, ambiti in Serie C: “De Feo è in uscita, non mi ha chiamato il Modena ma altre formazioni: il ragazzo deve far pace con stesso per trovare il suo equilibrio e la sua strada, ho provato a indicargliela. E’ in un frangente particolare della sua carriera, spero che abbia la bravura e la fortuna di fare una scelta per tutti gratificante. Beretta invece non è mai stato messo in uscita, ho ricevuto diverse chiamate ma lui non ha mai preso in considerazione l’ipotesi di andare via, e io non vedo un ragazzo in sofferenza”.