Subito al lavoro il nuovo Ascoli targato Davide Dionigi. Doppia seduta per conoscere meglio il gruppo in vista della delicatissima trasferta di domani sera contro il Venezia. Una gara che è già crocevia per il Picchio, dopo il sorpasso in classifica compiuto dai lagunari lo scorso weekend. L'Ascoli è obbligato a fare punti se non vuole allontanarsi ulteriormente dalla zona salvezza e avvicinarsi paurosamente a quella della retrocessione diretta. E con pochissimo tempo a disposizione, ieri mister Dionigi ha svolto due differenti sedute di allenamento: in mattinata i bianconeri si sono alternati in due gruppi di lavoro, nel pomeriggio invece seduta unica per tutta la squadra. Out Beretta, Piccinocchi, Pucino e Rosseti, il neo allenatore dell'Ascoli ha provato quello che dovrebbe essere il nuovo modulo con cui scenderà in campo il Picchio: difesa a tre composta da Brosco-Gravillon-Ranieri e un folto centrocampo a cinque a supporto delle due punte (l'alternativa è il 3-4-3).

Sezione: News / Data: Gio 25 giugno 2020 alle 17:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print