Se si dovesse ricominciare non sarà prima del 14 giugno, in quanto sono state bloccate tutte le manifestazioni sportive. Nel corso del Consiglio federale, che è importantissimo per il futuro del calcio, si parlerà anche del nuovo decreto governativo e verranno esaminate tutte le misure da prendere. Si toccherà anche il tasto delle licenze nazionali sportive che riguarda l'iter burocratico per l'iscrizione ai campionati, dovrebbe essere rivisto per aiutare i club, si discuterà dei termini di tesseramento della stagione in corso, i contratti in scadenza scadono il 30 giugno, ma se il campionato dovesse riprendere le scadenze di tutti i tesserati slitteranno almeno fino alla fine di agosto. 

Sezione: News / Data: Mer 20 maggio 2020 alle 14:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print