Ciciretti, sia a Padova che domenica contro il Pescara, ha messo in mostra tutte le sue qualità tecniche e una perfetta intesa con Nnkovic. Si è inserito nel contesto bianconero e chissà che non possa restare anche per la prossima stagione insieme al talento serbo. In fondo, se questo per la nuova società è un campionato di transizione, il prossimo potrebbe essere quello della svolta e quindi asi potrebbero confermare i giocatori migliori. Intanto occorre portare a termine questo campionato: la salvezza è quasi acquisita, l'Ascoli ha 39 punti in classifica e domenica andrà a La Spezia per fare un altro passo verso il traguardo. Poi si potrà guardare a un finale di stagione in scioltezza. I 39 punti finora ottenuti non sono pochi, si tratta del migliore piazzamento degli ultimi anni a questo punto della stagione, eppure qualcuno storce il muso.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Sab 13 aprile 2019 alle 12:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print