A sorpresa sabato scorso il tecnico Paolo Zanetti lo ha mandato in campo per dar+e supporto a Davide Petrucci, lui il milanese Marco Piccinocchi, che arriva però dal Lugano si è fatto trovare pronto e se in settimana aveva detto: «Mi farò trovare pronto qualora venissi chiamato in causa...» Così è stato. 
Dopo un inizio di partita in cui ha preso le misure a compagni e avversari, pian piano ha iniziato a giocare come sa fare. Si tratta di un giocatore di proprietà dell'Ascoli giovane un Under e quindi di prospettiva. «Ho avuto un buon impatto, mi sento felice perchè da quando sono arrivato aspettavo di poter esordire in una gara ufficiale di questo voglio ringraziare il nostro allenatore per avermi dato la fiducia». 

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Gio 19 settembre 2019 alle 10:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print