«Rispetto all'ultima formazione di sicuro farò uno o due cambi, deciderò dopo che avrò fatto una riflessione con i miei collaboratori - dice ancora il tecnico neroverde - In questa partita, però, chiunque entrerà deve essere in grado di far bene, non importa chi gioca. Conta solo che il Pordenone faccia bene, anche in vista di una serie di gare ravvicinata che ci propone il calendario. Siamo una squadra vera di ragazzi che hanno volontà, temperamento, per questo dico che giocare un po' di più o un po' di meno è relativo, l'importante è avere la voglia di emergere».

Sezione: Avversario / Data: Sab 27 febbraio 2021 alle 11:30 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print