Vivarini : " Ascoli favorito. Il Pescara deve trovare una sua identità"

03.10.2019 09:57 di Paride Paci   Vedi letture
Fonte: IlCentro.it
Vivarini : " Ascoli favorito. Il Pescara deve trovare una sua identità"

Vincenzo Vivarini è tornato ad assaporare il campo. Dopo la conclusione anticipata della sua permanenza ad Ascoli, terminata dopo una sola stagione, l'ex tecnico bianconero è ora alla guida del Bari targato De Laurentiis. 

Il tecnico Abruzzese ha concesso un'intervista al quotidiano Il Centroparlando del derby dell'Adriatico tra Ascoli e Pescara. Due squadre che, per Vivarini, hanno un ruolo importante nel suo passato calcistico. Il Delfino, infatti, ha visto il 53enne di Ari esser parte dello staff del tecnico Maurizio Sarri, alla guida dei biancoazzurri nella stagione 2006-07. Ascoli e l'Ascoli, invece, hanno accompagnato le vicende sportive di Vivarini già a partire dal 2014-15 quando, con il suo Teramo, riuscì ad ottenere una promozione sul campo proprio contro i bianconeri. Promozione che fu annullata dalla Giustizia Sportiva.

Vivarini, però, non guarda al passato e, da osservatore esperto ma esterno, analizza il match di questa domenica dando i ragazzi di mister Zanetti come favorini e lodando il lavoro di tecnico e società. Vivarini vede ben pochi punti deboli nella squadra marchigiana e crede nella possibilità di una promozione diretta (n.b. scaramantici, cercate un ferro dove appigliarvi). Parole di affetto anche per il Pescara che, però, a detta del tecnico del Bari, deve ritrovare un'identità dopo un inizio poco entusiasmante. La sconfitta con il Crotone - afferma Vivarini - è stata una giornata sportivamente triste. E' fondamentale che gli uomini di Zauri non perdano la convinzione delle loro enormi potenzialità e cerchino, già dalla gara con l'Ascoli, di imporre il loro gioco.