La regina indiscussa del campionato Primavera 2 è sicuramente l'Ascoli allenato dal giovane tecnico spagnolo Guillermo Abascal. I bianconeri guidano la graduatoria con 30 punti, dietro di loro c'è il Trapani che però è distante ben sei lunghezze. I giovani ascolani sono quindi campioni d'inverno del loro girone. Il campionato Primavera si è fermato per le feste natalizie e riprenderà il 18 gennaio dopo la consueta sosta di Capodanno. Nell'ultimo turno l'Ascoli ha battuto 3-2 il Livorno con una grande rimonta. Alla ripresa del torneo i bianconeri saranno ospiti del Lecce, terzi in classifica con 19 punti. Si tratta di una squadra, quella di Abascal, che gioca un buon calcio, che piace, diverte e fa gol e con giovani promettenti. Il tecnico spagnolo ha portato una ventata di novità arriva, come noto dal Lugano ed ha solo 30 anni. «Mi trovo molto bene qui ad Ascoli» ha dichiarato l'allenatore nel corso della cena di Natale che si è svolta la settimana scorsa all'Hotel Villa Picena. Il patron Massimo Pulcinelli ha chiamato anche lui sul palco insieme al gruppo della prima squadra. Una Primavera che vola, ricostruita con nuovi innesti di qualità e con un calciomercato sempre in movimento, del quale anche per la Primavera se ne sta occupando il direttore sportivo Antonio Tesoro.

Sezione: Giovanili / Data: Lun 23 dicembre 2019 alle 15:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print