Si dovrà ricredere anche chi ha storto il naso per alcune sostituzioni che non hanno permesso di capovolgere il risultato della gara: su 21 cambi effettuati finora, in ben 4 occasioni i giocatori che sono stati gettati nella mischia hanno contribuito a un gol. È accaduto due volte all'esordio contro il Trapani, quando Da Cruz subentrato al 56' al posto di Scamacca ha spaccato la partita propiziando l'autorete di Luperini e siglando poi il primo gol personale nel torneo per il 3-1 finale. Mosse vincenti anche contro la Juve Stabia: Gerbo ha fornito a Chajia la palla dell'1-3, Ardemagni ha impiegato appena cento secondi per realizzare il gol dell'1-4. 

Sezione: News / Data: Gio 10 ottobre 2019 alle 16:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print