Arriva il finanziamento di 100 milioni di euro ottenuto dall’Istituto per il Credito sportivo dalla Banca per lo sviluppo del Consiglio d’Europa. Una somma avuta a condizioni agevolate, da destinare al cofinanziamento di 200 milioni di euro per i progetti degli Enti locali italiani, finalizzati alla costruzione e alla riqualificazione - anche attraverso la messa a norma, l’abbattimento delle barriere architettoniche e l’implementazione tecnologica - degli impianti sportivi pubblici del nostro Paese. Parte dei soldi, sarà destinato agli investimenti su piste ciclabili, ciclovie, ciclodromi e strutture di supporto. Dopo l’accordo di un primo finanziamento di 150 milioni ottenuto nel 2018 presso la Presidenza del Consiglio dal presidente Ics Andrea Abodi e dal Vice Governatore Ceb Carlo Monticelli, questa nuova misura rafforza la collaborazione tra le due istituzioni e fornisce ulteriore supporto al piano operativo 2020 per gli enti locali, sviluppato con la preziosa collaborazione dell’Anci, con il rinnovo dei bandi “Sport Missione Comune” e “Comuni in pista”, ai quali si aggiunge il “Mutuo Verde Comune”

Sezione: News / Data: Dom 29 marzo 2020 alle 14:00 / Fonte: Tuttosport
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print