Tra i giocatori bianconeri è l'esperto difensore Raffaele Pucino ad aprire il dopo gara di Pordenone: «Siamo partiti col freno a mano tirato, mentre nella ripresa abbiamo dimostrato che, giocando come vuole il mister, avremmo potuto vincere. E' stata l'ennesima dimostrazione che, quando facciamo le cose che sappiamo finiamo per mettere sotto le squadre avversarie. Al contrario, quando pecchiamo in questo, paghiamo più del dovuto. Sappiamo che dobbiamo partire forte e fare le cose che abbiamo nelle corde, ma poi capita, come oggi, di prendere gol al primo tiro dell'avversario. Poi siamo costretti a rincorrere e per un motivo o per un altro non riusciamo a ribaltarla».

Sezione: News / Data: Dom 28 febbraio 2021 alle 16:30 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print