Tra le prime operazioni che dovrà risolvere il nuovo direttore sportivo dell'Ascoli c'è quella relativa al difensore Riccardo Brosco per vedere se ha la volontà di restare bianconero o accasarsi altrove: l'impressione è che il giocatore consideri chiusa la sua esperienza con l'Ascoli, poi vedremo se sarà così. La cosa certa è che il suo contratto scadrà il 30 giugno e nei mesi scorsi, quando fu contattato dalla società con tanto di proposta del rinnovo, disse che avrebbe dato una risposta al termine del campionato. Poi gli eventi hanno fatto passare in secondo piano la situazione di Brosco, almeno fino all'arrivo del nuovo ds. Chi arriverà si occuperà da subito di parlare con il capitano per capire cosa ha deciso.

Sezione: Focus / Data: Mar 08 giugno 2021 alle 11:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print