Dai canali ufficiali dell’Ascoli arrivano le prime dichiarazioni da tecnico dei bianconeri di Guillermo Abascal, terzo allenatore della complicata stagione dei marchigiani dopo Paolo Zanetti e Roberto Stellone: “La prima sensazione è stata di responsabilità nei confronti di un club - spiega il giovane andaluso - che è fra i più antichi d’Italia; in secondo luogo ho sentito serenità, unita alla grande voglia di dare il massimo per il raggiungimento dell’obiettivo per una città che vive di calcio. Infine la voglia di trasmettere la nostra grande motivazione, mia e dello staff, ai ragazzi”.

Abascal poi si concentra sulla ripresa del campionato: “Il nostro pensiero è di apprestarci a disputare un nuovo campionato, nel quale conterà la preparazione, che sarà sì corta, ma sarà così per tutte le altre squadre e quindi questo non deve essere un pretesto. Il nostro primo obiettivo è avere una mentalità vincente fin dal primo allenamento. Lavoreremo insieme, ma con la testa libera da tutto quello che è stato vissuto fino ad oggi, dovremo avere determinazione e mente spensierata. Inizia un nuovo campionato e da lunedì riprenderemo gli allenamenti di gruppo, nel rispetto del protocollo”.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 30 maggio 2020 alle 14:28
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print