L'Ascoli attualmente ha 17 punti gli stessi dell'altra delusa l'Empoli e del Frosinone che, però dopo un inizio sotto tono, è in netta ripresa e si candida per un posto al sole. La strada dei bianconeri diventa più difficile quindi. Sopra l'Ascoli ci sono Salernitana e Chievo a quota 18, Perugia, Pescara e Pordenone hanno 19 punti, un gradino più in alto c'è il Cittadella con 20 punti, il Crotone è secondo a quota 21 e il Benevento guida la classifica con 25. Il prossimo turno vede due scontri diretti come Benevento-Crotone e Pordenone-Perugia. Il Cittadella ospiterà il Pisa, il Pescara la Cremonese, la Salernitana giocherà contro la Juve Stabia a Castellamare, il Chievo, altra squadra in netta crescita, ospiterà l'Entella. L'Empoli, che è appaiato all'Ascoli ed ha appena cambiato allenatore passando da Bucchi a Muzzi, ospiterà il Venezia. Il Frosinone si recherà a La Spezia e come detto i bianconeri se la vedranno con il Cosenza al Del Duca. Per risalire devono assolutamente vincere e sperare anche nei passi falsi delle altre, è chiaro che il campionato è ancora alla fase iniziale, ma perdere altro terreno potrebbe portare ad una strada sempre più in salita. 

Sezione: News / Data: Sab 16 novembre 2019 alle 17:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print