Queste le dichiarazioni di Zanetti dopo il ko contro l'Empoli riportate oggi dal Corriere Adriatico:

«Ho cambiato modulo ed ho scelto lo schieramento con due centrocampisti e tre davanti con Scamacca prima punta. Mi era sembrato il modo più adatto per aggredire i nostri avversari, soprattutto sulle corsie esterne dove però ho perso Da Cruz per infortunio e questo ci ha penalizzati. Il ragazzo si stava muovendo bene e tutti conosciamo le sue caratteristiche».

«Le due squadra hanno creato diverse occasioni per far gol, i giocatori dell'Empoli sono stati più fortunati. Ho molto rammarico dentro, perchè potevamo vincere invece torniamo ad Ascoli a mani vuote, sono molto dispiaciuto per i nostri tifosi che ci hanno seguiti anche al Castellani e incitati per tutta la partita. In ogni caso in questo campionato c'è un grande equilibrio e bisogna sempre rimanere concentrati, perché tutte le squadre sono racchiuse in pochi punti. Se avessimo vinto anche solo questa partita a questo punto saremmo stati in ben altra posizione. Peccato davvero, ma non posso rimproverare nulla ai ragazzi, hanno disputato la partita che dovevano, come l'avevamo preparata, è innegabile che abbiamo creato tante occasioni per far gol, una addirittura all'ultimo secondo, non siamo stati fortunati, davanti ci hanno provato tutti, anche Ardemagni che ho inserito nelle ripresa. Matteo è entrato subito bene in partita, si è reso pericoloso».

Sezione: News / Data: Dom 08 dicembre 2019 alle 15:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print