Il patron ha anche parlato di Ninkovic. Le immagini del calciatore serbo che chiede di essere sostituto dopo la lite con Da Cruz per calciare il rigore hanno fatto il giro d'Italia. Dopo la gara con il Venezia il giocatore è stato punito dalla società (non è stato convocato per la gara di Crotone). Rientrato dalla Serbia, nei giorni scorsi è tornato a disposizione di mister Zanetti. E per Pulcinelli il caso è chiuso. «Ha fatto due allenamenti, uno migliore dell'altro. Ci ho parlato, il suo umore è ottimo. Il ragazzo è giovane e gli voglio bene come un figlio. L'episodio è alle spalle». 

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Sab 16 novembre 2019 alle 13:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print