«È stato palese che questa era una gara in cui non era possibile giocare a calcio a causa delle condizioni del terreno di gioco - spiega Bertotto riferendosi al campo reso difficoltoso per la forte pioggia caduta prima e durante la partita - Eppure i ragazzi si sono adattati bene, puntando su duelli, contrasti e tanto agonismo. Sotto questo aspetto sono stati bravi davvero e per questo a fine partita ho ribadito loro i miei complimenti per la capacità totale che hanno mostrato di adattarsi a una idea di gioco che non è la nostra».

Sezione: News / Data: Dom 25 ottobre 2020 alle 16:00
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print