Il primo 0-0 stagionale dell'Ascoli ha un sapore agrodolce per i bianconeri: il punto contro il Chievo conferma l'imbattibilità casalinga del Picchio dall'arrivo di mister Sottil, ma non migliora la situazione di classifica, con l'Ascoli che pur muovendo un passettino in avanti resta ancora ultimo in graduatoria. Per l'impresa salvezza bisognerà però continuare su questa strada: la difesa è ritrovata, ai nuovi innesti là davanti il compito di trovare la via del gol per restare in B. Contro il Chievo, mister Sottil ha inizialmente lasciato in panchina tutti gli ultimi arrivati: nessun nuovo acquisto infatti tra i titolari, curiosità che deve anche rappresentare un piccolo spunto di riflessione. Perché se i neo bianconeri hanno avuto poco tempo a disposizione per integrarsi con il resto del gruppo, suona comunque strano vedere una squadra ultima in classifica aver ricominciato il campionato post-sosta con gli stessi elementi che hanno racimolato pochissimi punti nella prima parte del torneo. 

Sezione: News / Data: Dom 24 gennaio 2021 alle 14:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print