Sulla ripresa dell’attività agonistica Pulcinelli è pessimista,tanto che giocatori e tecnici sono stati lasciati liberi; l’appuntamento è a metà aprile per fare il punto. «C’è un paese fermo e in queste condizioni sarà difficilissimo riprendere i campionati. In ogni caso – puntualizza il patron dell’Ascoli - se ci si riuscirà dovrà essere giocando col pubblico, non a porte chiuse. Credo convenga cominciare a ragionare sulla prossima stagione».

Sezione: News / Data: Mar 31 marzo 2020 alle 10:30 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print