«Vogliamo farci trovare pronti per disputare un finale di stagione col coltello fra i denti. Ci sarà poi tempo per parlare della società e dell’entourage dirigenziale». Parole del vice presidente vicario dell’Ascoli,Andrea Di Maso. Di fatto una conferma che qualcosa bolle in pentola in casa Ascoli dove si dà ormai per certa l’imminente l’uscita di scena del diesse Antonio Tesoro. Il favorito per prendere il suo posto è Pietro Fusco, dirigente della Sambenedettese, storica rivale dell’Ascoli: una scelta che non sarebbe apprezzata molto dalla piazza. Intanto, Di Maso ieri ha incontrato il neo allenatore Abascal.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Gio 21 maggio 2020 alle 10:30 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print