L'Ascoli, l'ottimo Ascoli targato Sottil, ha saputo risorgere dalle ceneri come un'araba fenice. Proprio il ko contro il Cosenza ha segnato, per il momento, uno spartiacque nel torneo. Ma in maniera opposta a come si potesse immaginare. Perché i calabresi, dopo la vittoria contro l'Ascoli, sono caduti per tre volte di fila, mentre il Picchio si è saputo rialzare e ha inanellato tre successi su tre. Ribaltando completamente la classifica. Se i bianconeri sono stati in grado di sconfiggere in trasferta la temibile Spal, portandosi a quota 37 in graduatoria, le dirette avversarie nella corsa alla salvezza hanno nuovamente toppato.

Sezione: News / Data: Dom 18 aprile 2021 alle 15:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print