Stellone recupera Brosco, Pucino e Valentini in difesa mentre a centrocampo ha l’imbarazzo della scelta, con Ninkovic che scalpita per tornare a giocare dal primo minuto ed Eramo con tanta voglia di esordire al Del Duca con la sua nuova squadra ma il tecnico si abbottona e parla della forza dello Spezia. «Affrontiamo una squadra in salute che viene da parecchi risultati utili consecutivi e che ha messo in difficoltà tutti gli altri e noi dovremo rispondere colpo su colpo con intensità e intelligenza tattica. Prevedo una partita molto difficile e aperta a tutti e tre i risultati».

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Sab 15 febbraio 2020 alle 12:00 / Fonte: Tuttosport
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print