L'Ascoli per riprendere cammino, interrotto con le due sconfitte di Cremona e in casa contro il Pescara, si affiderà a Gianluca Scamacca, il meno estroso forse e caratterialmente imprevedibile, tra i tanti degli avanti bianconeri. Scamacca lunedì scorso è tornato in campo dopo un infortunio muscolare che lo ha tenuto fuori per un mese, Zanetti gli ha dato fiducia dal primo minuto e lui ha cercato di ripagarlo disputando alla fine una gara dignitosa. Nonostante non giocasse da tempo, l'ex Sassuolo ha corso ha retto il reparto e colpito un palo. Il tecnico bianconero adesso sa di poter di nuovo contare su di lui, stessa cosa sta pensando Nicolato allenatore della Nazionale Under 21, che ha convocato nuovamente il bianconero, entrato ormai a far parte integrante del clan azzurro, dopo l' Under 20, adesso l' Under 21 e chissà che in futuro non lo si possa vedere con la casacca della Nazionale maggiore? Giocatore di proprietà del Sassuolo romano doc, è l'attaccante su cui Zanetti si affiderà per le prossime gare di campionato, a partire da quella contro il Chievo che si giocherà allo stadio Bentegodi di Verona domenica 20 alle ore 15. 

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Mer 09 ottobre 2019 alle 09:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print