Il direttore sportivo dell'Ascoli Giuseppe Bifulco chiede chiarezza ai giocatori e lo fa in maniera decisa, non potrebbe essere altrimenti. «Ho telefonato a Brosco e non mi ha risposto». Che il giocatore voglia andare via dall'Ascoli è risaputo, ma il suo contratto scadrà nel giugno 2021, e il direttore sportivo lo ha chiamato per capire le sue intenzioni. Non avendo ricevuto risposta si è dovuto rapportare con il procuratore del giocatore. Brosco è comunque legato alla dirigenza che c'era qualche mese fa. A questo punto appare chiaro che le strade si divideranno, ma deve comunicarlo ufficialmente al club e probabilmente visto, che ha anche indossato la fascia di capitano, dovrebbe farlo lui stesso più che il suo agente. Intanto il difensore si trova in vacanza ed ha staccato la spina. Per andare via però dovrà o rescindere il contratto oppure aver già trovato una squadra, si parla del Benevento, ma è solo una voce.

Sezione: News / Data: Mer 12 agosto 2020 alle 09:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print