Antonio Aloisi ha parlato anche di Sabiri e Bajic nella sua intervista al Corriere Adriatico: «Sabiri ha qualità, ma è un po' discontinuo nell'arco della gara: a volte si assenta per troppi minuti, poi però può risolverti la partita con una giocata. Dovrebbe forse essere un po' più concreto in alcune circostanze: a volte meglio una palla sporca, ma che va a buon fine, piuttosto che un numero d'alta scuola che resta fine a se stesso. Bajic invece sta lavorando per la squadra, si mette sempre al servizio dei compagni e ha anche siglato gol pesanti per la causa bianconera». 

Sezione: News / Data: Mar 12 gennaio 2021 alle 17:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print