Ieri, nel corso del suo intervento radiofonico, il presidente federale Gabriele Gravina ha chiesto pubblicamente la formazione di un fondo "salva calcio", un progetto destinato alla creazione di un paracadute per le realtà più in difficoltà dello sport più amato dagli italiani. In soldoni, i fondi dovrebbero arrivare da una quota dell'un per cento sulle scommesse sul calcio, un mercato dal valore di 10,4 miliardi nel 2019: una percentuale unitaria ammonterebbe dunque a 104 milioni di euro, cifra che comunque andrà rivista in un 2020 già mutilato da quasi un mese senza sport.

Sezione: News / Data: Mar 31 marzo 2020 alle 18:00
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print