La Salernitana vola nella piscina dell’Arechi grazie al destro vincente di André Anderson, firmato a ridosso del recupero condannando di misura l’Ascoli in una gara condizionata dalla pioggia battente. La squadra di Castori si fa viva con Tutino e Di Tacchio, quella di Bertotto con Cavion, Pierini e Sabiri. Il primo tempo non regala un grandissimo spettacolo e si chiude sullo 0-0. La sassata di Kragl da calcio piazzato sorvola di poco l’incrocio dei pali, ma all’Arechi la situazione è tutt’altro che facile: il pallone rimbalza a malapena, si gioca ai limiti della praticabilità. Belec salva su Tupta, l’incornata di Djuric porta all’Ascoli uno degli ultimi pericoli. Ma a tre minuti e mezzo dalla fine il destro di André Anderson beffa Leali e consegna i tre punti alla Salernitana. 

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Dom 25 ottobre 2020 alle 08:00 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print