Fari sul campionato da parte di Padoin: «La B mai come quest'anno è equilibrata, non vedo squadroni che prenderanno un gran distacco sulle avversarie. In 5-6 punti c'è una decina di squadre, l'ideale sarebbe avere una continuità di rendimento, capire che quando una partita non possiamo vincerla va bene anche un pari».
Infine gli obiettivi personali: «Vanno di pari passo con quelli di squadra. Fuori dal campo cerco di dare una mano ai più giovani: quello che mi ha sorpreso di più è Chajia, che non conoscevo».

Sezione: News / Data: Ven 11 ottobre 2019 alle 15:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print