Leali 6 Incerto e insicuro nei primi due gol del Benevento, non contribuisce a dare quella sicurezza di cui avrebbe bisogno la retroguardia bianconera.
Ferigra 5 In difficoltà come tutta la squdra nella prima frazione di gioco, disputa una partita con troppe sbavature.
Brosco 5 Torna al centro della difesa e gioca cerca di intercettare tutte le palle che arrivano dalle sue parti ma va spesso in difficioltà su Insigne e compagni.
Gravillon 5 Ci mette tanta grinta e si fa apprezzare per alcuni recuperi decisivi. Nella ripresa prova a cambiare marcia ma non ci riesce.
Padoin 5 Prova a mettere sul campo la sua esperienza ma non riesce quasi mai a creare la supoeriorità lungo l'out di destra.
Andreoni (dal 1'st) 6 Prova a dare maggiore dinamicità e a provare a spingege con più continuità sulla sua fascia di pertinenza.
Cavion 6 Solito motorino di centrocampo, il centrocampista bianconero è costretto ad un lavoro dispendioso in fase difensiva che gli fa perdere lucidità in fase d'impostazione.
Eramo (dal 16'st) 5 Il mister lo inserisce per cercare di dare più sostanza alla linea mediana ma la mossa non dà i frutti sperati.
Petrucci 5 Dionigi si affida a lui per imbastire la manovra in mediana ma la sua prestazione è decisamente negativa sia in fase di costruzione sia in copertura.
Morosini (dal 1'st) 6,5 Con le sue incursioni dalla trequarti i difensori fanno fatica a prendergli le misuri. Segna il gol ad inizio ripresa che ridà un minimo di vigore all'iniziativa bianconera.
Brlek 5,5 Solito lavoro oscuro e di sostanza in mezzo al campo anche se viene spesso preso in mezzo dagli scambi dei centrocampisti del Benevento che manovrano nello stretto.
Sernicola 6,5 Tra i più propositivi tra le file bianconere, nella ripresa prova a mettere in difficoltà i suoi diretti avversari provando a mettere palloni invitanti per i compagni.
Ninkovic 6 Ci mette l'anima e anche la tecnica per cercare di creare grattacapi alla retroguardia campana con alcune giocate di buoba fattura.
Scamacca 5 Lento e macchinoso, sbaglia gran parte dei palloni che arrivano dalle sue parti. Ha un ghiotta occasione per segnare ma il suo colpo di testa con poca convinzione.
Trotta (dal 1'st) 6,5 Il suo ingresso in campo dà maggiore peso all'attacco bianconero e crea maggiore apprensione alla difesa ospite. Segna il sesto gol in campionato.
Dionigi (all.) 5,5 Ha il merito di centrare una salvezza che al momento del suo arrivo era quasi insperata. Nell'ultima gara, la più importante, la sua squdra appare impaurita e incapace di macinare gioco come sa fare.

Sezione: News / Data: Sab 01 agosto 2020 alle 11:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print