Leali 7 Spettatore non pagante nel primo tempo, miracoloso su Tabanelli e Novakovich nella ripresa. Non può nulla sul gol.
Pucino 6 Due belle imbucate per azionare Chiricò. Attento dietro, prova a farsi vedere anche in fase offensiva.
Brosco 6 Perfetto nello scegliere il tempo di ogni intervento, non si tira indietro quando la gara diventa più maschia.
Spendlhofer 6 Gara attenta e pulita, buono l'esordio dell'austriaco contro i temibili attaccanti ciociari.
Kragl 6,5 Si comporta bene in un ruolo che penalizza le sue qualità. Con la prima bordata mancina distrugge un seggiolino dello Stirpe, la seconda all'ultimo istante si stampa sulla traversa e nega al Picchio il meritato pari.
Cavion 6 Tanta corsa e sacrificio, la sua gamba è fondamentale per contrastare il folto centrocampo avversario.
Matos (dal 40'st) sv
Saric 6 Ancora una buona prova in cabina di regia, detta i tempi di gioco con ordine e tranquillità.
Sabiri 6 Mette subito in mostra grande tecnica e visione di gioco: qualche giocata illuminante, troppo molle però su Salvi in occasione del gol.
Gerbo (dal 40'st) sv
Chiricò 6 Pericolo costante per la difesa avversaria, manca però la precisione quando c'è da concludere a rete. Rischia la frittata servendo Tabanelli, che non sfrutta il regalo.
Cangiano (dal 25'st) 6 Pochi minuti, non incide.
Bajic 5,5 Prova a fare il lavoro sporco usando il fisico, ma non crea mai veri pericoli alla retroguardia avversaria.
Vellios (dal 10'st) 5,5 Quasi un tempo per fare male, non ci riesce.
Pierini 6 Qualche buona giocata là davanti, un po' troppo timido però il suo esordio.
Bertotto (all.) 6 Conferma il 4-3-3 e l'Ascoli domina il Frosinone nel primo tempo. Il Picchio mostra personalità e buon gioco, ma senza gol e fortuna arriva un'altra sconfitta che fa male.

Sezione: News / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 16:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print