«Probabilmente ci vorrà ancora qualche giorno per rendermi conto realmente di cosa siamo riusciti a fare». Il suo impegno non è mai mancato e nella parte finale di stagione la sua esperienza e la sua forza hanno dato una grande mano all'Ascoli, se il prossimo campionato la squadra bianconera giocherà nuovamente in serie B è anche per merito di questo giocatore che ha subito in silenzio fino a riprendersi il palcoscenico che gli spettava di diritto. «Nessuno ci credeva, nessuno credeva più in noi». Ha scritto il terzino destro sul suo profilo social dove si toglie anche qualche sassolino dalle scarpe quando dice: «E soprattutto tanti speravano che non ce la facessimo». 

Sezione: News / Data: Ven 14 maggio 2021 alle 10:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print